loader
   +39 3804316553    info@immobiliarelelogge.it    viale Trieste 13 Massa

Pannelli solari per i nuovi edifici residenziali, quando scatta l’obbligo?

Pannelli solari per i nuovi edifici residenziali, quando scatta l’obbligo?

Pannelli solari per i nuovi edifici residenziali, quando scatta l’obbligo?
06 Jun
Casa Eco-Sostenibile

Il piano REPower UE presentato dalla Commissione Europea cambia le carte in tavola per le energie rinnovabili. Vediamo insieme tutti i dettagli. 

L’Unione Europea si dirige a grandi passi verso un futuro decisamente più sostenibile: con le misure e gli strumenti proposti all’interno del piano REPower, la Commissione Europea vuole infatti trasformare radicalmente il sistema energetico, riducendo al minimo indispensabile la dipendenza da combustibili fossili provenienti da altri Paesi e combattendo, allo stesso tempo, il cambiamento climatico. 

Ma cosa cambia nella pratica? E quali sono le misure previste?

REpower: la risposta europea alla crisi energetica

Per affrontare la crisi energetica e climatica attuale, la Commissione Europea ha elaborato REPower UE, un insieme di misure, strumenti e iniziative finalizzati a ricostruire il sistema energetico europeo, messo in notevole difficoltà dai recenti e spiacevoli avvenimenti.

Ed è proprio per far fronte a questa situazione problematica che l’Unione Europea ha inserito nel piano una serie di regole che consentiranno di diversificare notevolmente l’approvvigionamento di energia, puntando per lo più su fonti rinnovabili e accelerando così la transizione verde della nostra Comunità Europea.

Lo scopo finale è quindi quello di risparmiare il più possibile energia e di produrre quella necessaria in maniera del tutto sostenibile, senza provocare alcun impatto sull’ambiente, fino ad aumentare l’obiettivo di efficienza energetica per il 2030 dal 9% al 13%. 

Per farlo saranno necessari più di 200 miliardi di euro di investimenti che consentiranno di favorire l’installazione di fotovoltaico e pannelli solari su gran parte degli edifici e di aumentare la produzione di energia da idrogeno rinnovabile tramite l’elettrolisi dell’acqua. 

Cosa cambia per le abitazioni?

A fare la differenza sarà soprattutto l’obbligo di copertura solare previsto dal piano REPower UE. 

Infatti, a partire dal 2026 tutti gli edifici commerciali e pubblici, sia nuovi che non, dovranno obbligatoriamente installare dei pannelli solari per far fronte al proprio fabbisogno energetico. La stessa cosa accadrà a partire dal 2030 anche per i nuovi edifici ad uso residenziale: questo significa che, secondo quanto previsto dalla proposta europea, tutte le case che saranno costruite a partire dal 1° Gennaio 2030 dovrebbero avere i pannelli fotovoltaici già integrati. 

Per agevolare l’installazione di impianti fotovoltaici ed eolici verranno semplificate le procedure autorizzative.

Dunque con il piano REPower, l’Unione Europea vuole rispondere in maniera concreta alla crisi energetica attuale e mira a trasformare radicalmente il sistema energetico partendo proprio dagli edifici, residenziali e non.

Cosa ci riserverà il futuro?

Per non farti trovare impreparato all’arrivo dell’era green, dai un’occhiata al nostro articolo sull’ABITARE SOSTENIBILE e contattaci cliccando qui per trovare la casa giusta per te e per le tue esigenze!

A presto con un nuovo articolo!

DOTT. CLAUDIO TONAZZINI

AGENZIA IMMOBILIARE LE LOGGE